luglio 16

CON IL BAIL-IN ANCHE I CORRENTISTI SI ACCOLLERANNO LE PERDITE DELLA BANCA

La Camera dei Deputati sta ultimando l’iter parlamentare per il recepimento della Direttiva No. 59 del 2014, che istituisce nuovi strumenti di risanamento e risoluzione delle crisi degli enti creditizi e delle imprese di investimento. Tale direttiva trae origine dalla volontà dei governi dei maggiori paesi europei di non utilizzare più fondi pubblici per tamponare.