febbraio 16

LA MANCATA TENUTA DELLE SCRITTURE CONTABILI NON E’ REATO

La mancata tenuta delle scritture contabili obbligatorie è espressamente sanzionata solo in via amministrativa. La condotta penalmente rilevante è, infatti, solo quella espressamente contemplata dall’articolo 10 del Decreto legislativo n. 74/2000 di “occultamento o distruzione” delle scritture contabili obbligatorie e non anche di loro “mancata tenuta”. Va ripudiata, in questo contesto, alla luce del principio.

marzo 24

IN VIGORE IL REATO DI “OMICIDIO STRADALE”

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 del 24 marzo 2016 entra oggi in vigore la legge n. 41 del 23 marzo 2016 recante “Introduzione del reato di omicidio stradale e del reato di lesioni personali stradali, nonché disposizioni di coordinamento al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e al decreto legislativo 28.

ottobre 8

ABUSO DI DIRITTO: DEPENALIZZAZIONE RETROATTIVA

E’ stata pronunciata la prima sentenza di Cassazione Penale a seguito della depenalizzazione dell’elusione fiscale (o abuso del diritto) operata dal recente d.lgs. 128/2015. Si tratta della pronuncia n. 40272 dello scorso 7 ottobre che ha assolto (perché il fatto non costituisce più reato) un imprenditore che aveva ottenuto un risparmio di imposta mediante un.

settembre 18

FRODI IVA: LIMITI DALLA UE ALLA PRESCRIZIONE DEL REATO IN ITALIA

I giudici italiani dovranno disapplicare le norme sulla prescrizione nei casi gravi di frode Iva. E’ quanto ha stabilito la Corte di giustizia europea sostenendo che la prescrizione per questo tipo di reati è incompatibile con il diritto comunitario. Durissime le parole della Corte: impedendo, nei casi di frode grave in materia IVA, l’inflizione effettiva.