novembre 14

COSA ACCADE SE L’ACCERTAMENTO E’ FIRMATO DA DIRIGENTE DECADUTO

La Corte di Cassazione è intervenuta in merito alla sorte degli atti di rilievo fiscale (accertamenti, cartelle, etc.) firmati dai dirigenti che la Corte Costituzionale ha dichiarato illegittimi perché assunti senza pubblico concorso. La decisione della Corte di Cassazione (che si dipana in tre sentenze depositate tutte il 9 novembre: la n. 22800/15, la n..