maggio 10

LA NUOVA COMPENSAZIONE FISCALE

L’art. 3, D.L. 24 aprile 2017, n. 50 (c.d. “Manovra correttiva 2017”), ha modificato profondamente la disciplina delle compensazioni dei crediti fiscali, con lo scopo principale di evitare abusi che “determinino effetti negativi tali da metterne in discussione l’utilità generale dell’istituto”. Pertanto, la ratio della modifica è da rinvenire nel rafforzamento dell’attività di controllo dell’Amministrazione.