marzo 24

L’ADDIO AI VOUCHER COSTERA’ PARECCHIO

Il Governo ha deciso di abolire i voucher per evitare il referendum del 28 maggio, proposto dalla Cgil, che rischiava di essere una pesante sconfitta politica per il Pd e per il nuovo segretario del partito, che sarà eletto con le primarie del prossimo 30 aprile. Dal 17 marzo non è più possibile acquistare voucher.

marzo 16

LICENZIAMENTO PER OMESSO CONTROLLO DELLE CONDIZIONI IGIENICHE

E’ legittimo il licenziamento del responsabile della ristorazione di mense pubbliche, il quale omette di denunciare lo stato di obsolescenza e inadeguatezza degli impianti agli eventuali terzi proprietari degli stessi, costituendo il mantenimento delle condizioni di idoneità, sotto il profilo igienico-sanitario, dell’intero ambiente la parte essenziale e, talora, massima della tutela degli utenti attuabile attraverso.

febbraio 3

LEGITTIMO IL LICENZIAMENTO ANCHE PER INADEMPIMENTI MINIMI

“Il mancato adempimento degli obblighi previsti dalla contrattazione collettiva per i lavoratori dipendenti di imprese artigiane di parrucchieria ed estetica (nella specie quello di mera comunicazione dell’assenza entro il secondo giorno e quello di giustificazione dell’assenza medesima tramite certificazione medica entro il terzo giorno) fa venir meno l’affidamento della datrice di lavoro sull’esatto adempimento delle.

ottobre 11

MODIFICHE AL JOBS ACT IN TEMA DI VOUCHER

E’ stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 235 del 7 ottobre 2016, il Decreto Legislativo 24 settembre 2016, n. 185, recante: “Disposizioni integrative e correttive dei decreti legislativi 15 giugno 2015, n. 81 e 14 settembre 2015, nn. 148, 149, 150 e 151, a norma dell’articolo 1, comma 13, della legge 10 dicembre 2014, n..

NEWER OLDER 1 2 5 6