giugno 5

AVVOCATO UE: SI’ ALL’ACCESSO AI DOCUMENTI DI VIGILANZA

L’Avvocato generale della Corte di Giustizia dell’Unione europea, Michal Bobek, ha presentato le proprie conclusioni sulla controversia Causa C?594/16 in materia di accesso ai documenti relativi all’attività di vigilanza svolta su enti creditizi ed imprese di investimento soggetto a fallimento o liquidazione coatta amministrativa (nel caso di specie, svolta dalla Banca d’Italia). L’articolo 53, paragrafo.

maggio 23

LE NUOVE DISPOSIZIONI SULLA RIFORMA DELLE BCC

La Banca d’Italia ha emanato le nuove disposizioni di vigilanza in materia di banche di credito cooperativo (BCC). La disciplina riguarda profili importanti per la qualificazione delle BCC come banche mutualistiche a carattere locale: le categorie di soci e di azioni; la zona di competenza territoriale nella quale le BCC possono raccogliere soci e svolgere.

aprile 10

COSA DICE LA LEGGE DI BILANCIO SUI RIMBORSI PER LE POPOLARI VENETE

Alla fine la legge di bilancio ha previsto rimborsi per azionisti ed obbligazionisti che abbiano ottenuto una sentenza positiva da parte di un Giudice e poi non siano riusciti a conseguire il pagamento a causa del dissesto delle due banche popolari venete e delle quattro banche risolte nel dicembre 2015 (Banca Etruria, CariChieti, CariFerrara e.

marzo 16

NUOVE DISPOSIZIONI UE PER RIDURRE GLI NPL

La Commissione UE ha proposto lo scorso 14 marzo un nuovo pacchetto di misure per ridurre ulteriormente il rischio sistemico nell’Unione bancaria europea attraverso lo smaltimento più veloce a bilancio dei crediti deteriorati (NPL). Nonostante i buoni progressi compiuti resta infatti ancora da fare per eliminare le giacenze residue dai bilanci dele banche e prevenirne.

NEWER OLDER 1 2 22 23