giugno 18

STOP ALLE ETICHETTE DEI FINTI PRODOTTI ANIMALI

Stop all’etichettatura con scritto «burro di tofu» o «formaggio vegetale». Infatti i prodotti vegani e vegetariani non possono utilizzare le denominazioni che la normativa europea riserva solo a quelli di origine animale. Così si è espressa la Corte di giustizia dell’Unione Europea con sentenza del 14 giugno scorso pronunciandosi sulla causa C-422/16. Investita dalla domanda.

giugno 16

NELLA MEDIAZIONE OBBLIGATORIA NON PUO’ ESSERE IMPOSTO L’AVVOCATO

Una normativa nazionale non può imporre al consumatore che prende parte a una procedura ADR di essere assistito obbligatoriamente da un avvocato. Il dictum, laconico, è stato reso dalla Corte di Giustizia UE, nella sentenza 14/06/2017 n° C-75/16. Il massimo consesso europeo, dopo aver stabilito che il consumatore non può essere obbligato a ricorrere alla.

giugno 14

POPOLARI VENETE: SPIRAGLI PER UNA SOLUZIONE SENZA BAIL-IN

Si apre lo spiraglio per un salvataggio senza bail-in per le banche venete. Le prime risposte che giungono da Bruxelles fanno sperare in una soluzione “soft” per Bpvi e Veneto Banca, senza costi per obbligazionisti e depositanti e senza impatti per l’economia. Il Tesoro già alle 9.30 di martedì mattina, in una nota, ha assicurato.

giugno 10

POPOLARI VENETE: C’E’ L’INTERESSAMENTO DI MEDIOLANUM

«Se tutti parteciperanno, parteciperemo anche noi». Lo ha dichiarato l’a.d. di Banca Mediolanum, Massimo Doris, in merito alla possibile partecipazione dell’istituto a un intervento di sistema per evitare il bail-in della Banca Popolare di Vicenza e di Veneto Banca. «Diventa fondamentale la velocità di azione – ha aggiunto a margine del 47esimo convegno dei Giovani.